Al bocciodromo il biliardo protagonista

Al bocciodromo santangiolino, anche quest'anno si Ŕ disputata la gara di biliardo sportivo, specialitÓ cinque birilli, che da tre anni Ŕ dedicata alla memoria di Mario Roderi. L'evento organizzato dal C.B.S Sant'Angelo sotto l'egida della Federazione italiana biliardo sportivo e con il patrocinio dell'Amministrazione comunale, ha visto la partecipazione delle migliori stecche nazionali.
Per oltre venti giorni l'impianto santangiolino, trasformato con otto biliardi internazionali, ha offerto gare avvincenti, dapprima con due tornei riservati a giocatori di Seconda e Terza Categoria, che hanno visto le affermazioni di Turati (Quadrifogli Gorgonzola) e Casagrande (GB Cesano Maderno), poi nell'attesa gara nazionale open riservata ai pluricampioni, vinta da Cioffi (Pa-labiliardo Rho) che ha superato il campionissimo Bellocchio (Player's Milano).

La signoira Carmen Lattuada Roderi con il vincitore Cioffi

Fra i nomi di prestigio che hanno gareggiato, entusiasmando il numeroso pubblico, vanno segnalati Berniga, Cammarata, Colombo, Carso, Sala, Rosanna, Della Torre, Campostrini, Mammone, Caria e Pasquale Riccardo di Borgo San Giovanni.

CHIUDI ARTICOLO