IL PONTE - foglio d'informazione locale di Sant'Angelo Lodigiano
Anno 22 - N.2 Aprile 2018

Il clima di tensione
nella politica locale

Abbiamo atteso a lungo - facendo leva su buon senso e prudenza - prima di prendere posizione sui fatti che stanno caratterizzando gli ultimi anni della vita politica e sociale santangiolina. Il rischio era di arrivare a conclusioni affrettate e mettere insieme, sullo stesso piano, singoli episodi slegati. Oggi però, quanto accaduto a un esponente politico di lungo corso (una bandiera gettata nel giardino di casa nottetempo con pesanti minacce al suo riguardo) impone una riflessione seria, da condividere con la società civile del nostro paese, per tentare di fare un passo avanti.
Chiariamo subito un aspetto. Non sappiamo chi sia l’autore delle minacce e attendiamo la conclusione del lavoro dei carabinieri della stazione di Sant’Angelo e degli agenti della Digos della Questura di Lodi. Auspichiamo sia fatta chiarezza al più presto, ma aggiungiamo che quest’ultimo episodio si inserisce in un contesto che desta preoccupazione e che vede un confronto politico teso e segnali crescenti di intolleranza ed estremismo. Siamo di fronte a una situazione che le forze democratiche della nostra città devono affrontare con fermezza, determinazione e soprattutto buon senso, evitando di esasperare i toni.
Da parte nostra proviamo a fornire tre piccoli spunti.
Primo. Non dobbiamo più essere disposti ad accettare o sottovalutare episodi che vanno al di là delle regole civili del confronto politico. Il nostro invito è rivolto in primo luogo a quanti hanno ricevuto dagli elettori il delicato incarico di rappresentarli nel consiglio comunale.
Secondo. Facciamo attenzione ai segnali di emarginazione, delusione, isolamento, frustrazione che possono emergere dal nostro contesto sociale. L’estremismo e l’intolleranza si nutrono proprio di questo, non lasciamo campo libero a chi vuole semplicemente cavalcare il malcontento.
Terzo. Un dibattito politico alto, magari anche ruvido ma costruttivo, può essere un efficace antidoto ai segnali di pericolo che abbiamo fin qui descritto. E il senso di responsabilità di tutti è fondamentale: occorre evitare di delegittimare l’avversario e scegliere con cura i contesti e i momenti pubblici a cui partecipare.
E, se necessario, imparare a dire dei no.



Pillole di curiosità
a cura di Maria Teresa Pozzi

Il significato dell’espressione “A UFA”



Dal 1996 al servizio dei santangiolini
Elezioni del 4 marzo,
la Lega è il primo partito in città

La coalizione di centrodestra si conferma “pigliatutto”
con il 60 per cento dei consensi

La Lega nord esce nettamente vincitrice dalle elezioni politiche e regionali del 4 marzo scorso. Il partito di Salvini, storicamente radicato a Sant’Angelo ma mai in grado realmente di competere alla pari con Forza Italia, compie un balzo in avanti significativo e diventa di gran lunga la prima forza politica della città. Crolla invece proprio Forza Italia, che nel 2005 si presentava sotto le insegne del Popolo della libertà. Perde terreno il Partito democratico (calo tra i 4 e i 5 punti percentuali a seconda del ramo del Parlamento), in una piazza da sempre difficile per il centrosinistra. Il Movimento 5 Stelle incrementa il numero dei consensi ................. ...SEGUE





La POSTA
- Biblioteca, appello al Sindaco
- Tre lettere senza firma

C’è il progetto per la nuova piscina
Un’unica vasca con tre aree differenti, costerà 1 milione di euro
Raccolta differenziata dei rifiuti:
siamo ancora in forte ritardo

I dati della Camera di commercio ci collocano
al quart’ultimo posto nella classifica provinciale

La memoria di un significativo evento nel quarantesimo anniversario dalla Liberazione
L’orgoglio del Borgo San Martino per
i suoi valorosi caduti



Per la Festa della Donna
non solo mimose

Riconoscimenti e panchina rossa
Dalla “Fiera dei Cavalli” alla “Fiera di Maggio” cinquantacinque anni di vita e di consensi
Bilancio positivo per l’Assemblea dei soci a fine febbraio
Il punto della situazione per
l’Avis di Sant’Angelo

MANGIA CHE TI FA BENE
Pane con zucca e uvetta

Sant’Angelo Calcio
Diario di Bordo

A l’ustéria de la Fiàca in Busamartén
negli “anni d’oro”del calcio barasino


Per inserzioni riguardanti: lauree, ricorrenze, pubblicità.
Tel. 0371.90.179 (ore serali) o presso Libreria Centrale in Via Umberto I.
I contributi per "Il Ponte" possono essere versati direttamente sul conto corrente 006138 Banco Popolare filiale di Sant’Angelo Lod.
Piazza Caduti IBAN: IT75 I 05034 33760 000000006138 o alla Libreria Centrale via Umberto I, 50 Sant’Angelo Lodigiano

Direttore Responsabile: Lorenzo Rinaldi
Redazione: Giancarlo Belloni - Gabriella Bracchi - Matteo Fratti
Maria Teresa Pozzi - Giorgio Mazza - Antonio Saletta
Fotografie: Emilio Battaini
Progetto Grafico: Pierino Caserini


Registrazione Tribunale di Lodi n. 271 del 22-1-1997


INFORMATIVA ESTESA SULLA PRIVACY
Questo sito non utilizza cookies per la raccolta dati dei visitatori.
Il servzio Shinystat utilizzato per la raccolta dei dati di navigazione è regolato dalle seguenti INFORMATIVA GENERALE PRIVACY e all'Opt-Out di ShinyStat